Certificazione Sistema di Gestione Tracciabilità del legno ISO 38200


La deforestazione e il degrado delle foreste stanno distruggendo il nostro pianeta, minacciando la biodiversità e contribuendo agli effetti devastanti dei cambiamenti climatici e del riscaldamento globale.
Di fronte a una sempre maggiore consapevolezza dei consumatori su temi ambientali, cresce la richiesta di informazioni sull’origine del legno utilizzato nei prodotti che vengono acquistati.

A causa della molteplicità delle tipologie di legno e degli attori coinvolti nella filiera del legname, risulta però difficile tracciare se un materiale proviene da uno sfruttamento legale. Un metodo rigoroso di tracciabilità, quindi, aiuterebbe le imprese a privilegiare e a favorire legname proveniente da fonti legali permettendo lo sviluppo e la crescita dell’intera filiera.
La nuova norma internazionale ISO 38200 “Chain of custody of wood and wood-based products” specifica i requisiti per una catena di approvvigionamento del legno e dei prodotti a base di legno che consente agli utenti di tracciarne le origini. Lo standard permette agli utilizzatori di determinare se il materiale utilizzato è “verificato” (possono essere fornite prove di conformità ai requisiti di un Sistema di Dovuta Diligenza); “specificato” (il materiale soddisfa requisiti specifici, documentati e pubblicamente accessibili stabiliti); “certificato” (un materiale soddisfa i requisiti di un particolare schema di certificazione); “riciclato” (materiale recuperato o deviato dal flusso dei rifiuti).

Dalle parole di Jorge E. R. Cajazeira, presidente del comitato ISO/PC 287 che ha sviluppato la norma “la ISO 38200 fornisce un quadro comune che consente agli attori in gioco lungo la filiera del legno di parlare la stessa lingua; essa aiuterà gli acquirenti a rintracciare materiali provenienti da diverse fonti, evitando l’ingresso di legnami da fonti illegali nella catena di approvvigionamento.
(Fonte UNI)
L'iter di certificazione:
1) Audit di certificazione svolto in due fasi:
Stage 1: Analisi documentale;
Stage 2: Valutazione dell'implementazione del Sistema di Gestione ed efficacia dello stesso;
2) Rilascio del Certificato;
3) Audit di sorveglianza annuale al fine di verificare il mantenimento della conformità ai requisiti dello standard e il miglioramento continuo.
Validità della certificazione triennale; al termine del periodo di validità la certificazione può essere rinnovata secondo l'iter precedentemente descritto.

Certificazione Sistema di Gestione Tracciabilità del legno ISO 38200

Sistema di Gestione per la Qualità per Dispositivi Medici ISO 13485

SERVIZI

SI Cert offre un’ampia gamma di servizi di Certificazione mediante i quali le aziende possono garantire che i Sistemi di Gestione utilizzati sono conformi alle norme Internazionali.

DOWNLOAD

In questa sezione è possibile consultare e scaricare alcuni documenti utili all’acquisizione di informazioni in merito alla gestione dei rapporti con SI Cert s.a.g.l.

AZIENDE CERTIFICATE

Area dedicata alla consultazione del registro delle imprese certificate da SI Cert. Per effettuare una ricerca basta inserire il numero di certificato o il nome dell’azienda, in modo da poter prendere visione della norme di certificazione, del settore, della data di emissione e di scadenza del certificato.