Certificazione COVID-19

IL CONTESTOIl Protocollo
COVID-19

La crisi del coronavirus ha messo alla prova la resilienza della nostra società. Questa emergenza sanitaria esercita una pressione senza precedenti su molte attività economiche, comprese quelle indispensabili per il nostro benessere. La protezione delle vite e dei mezzi di sussistenza è al centro di tutte le azioni e decisioni per affrontare la crisi sia a livello individuale che collettivo; elevato è il rischio di venire a contratto con fonti di contagio in occasione di lavoro. In questo contesto l'adozione di misure di contenimento del contagio nei luoghi di lavoro è indispensabile per la sicurezza delle persone e per fronteggiare la crisi.
CERTIFICA LA PREVENZIONE CONTRO IL COVID-19

Cos'é la
Certificazione COVID-19

La certificazione di adozione di un protocollo di misure di contenimento contagio da COVID-19 in conformità alle misure di contrasto approvate dagli organi competenti assicura, nei confronti di tutte le parti interessate (clienti, istituzioni, personale interno, cittadini, consumatori, ecc.), che l'organizzazione opera in conformità ai requisiti nazionalmente stabiliti. Essa, pertanto, rappresenta un elemento di garanzia spendibile nei confronti di terzi oltre ad essere una conferma della buona prassi di gestione emergenza per l'azienda stessa.
Fiducia
Trasmette maggior fiducia alle parti interessate della capacità dell'organizzazione di gestire l'emergenza e garantire la continuità del business
Rassicurare
Rassicura il personale, i clienti e utenti che l'organizzazione sta applicando le migliori misure di contenimento e sanificazione delle proprie aree per evitare la diffusione del virus
Accesso in sicurezza
Grantisce l'applicazione di controlli che permettano l'accesso ai locali o ai cantieri (siano essi mobili o fissi) solo a persone sane per evitare qualsiasi tipo di contagio
Evita sanzioni
Fornisce la sicurezza al datore di lavoro della adeguatezza dello contromisure adottate per evitare future sanzioni
Supporto per OdV
Per aziende dotate di modello organizzativo 231 può essere utilizzata dal OdV per dare evidenza di aver vigilato
Proteggi il tuo futuro
Può essere utilizzata, in caso di eventuali accertamenti giudiziali, per dimostrare che l'organizzazione ha adottato le contromisure previste ai termini di legge in data certa
bt_bb_section_bottom_section_coverage_image
I PASSAGGI

Iter
di certificazione

Le fasi principali del percorso di certificazione comprendono:

  • Definizione dello scopo di certificazione;
  • Audit preliminare (su richiesta) per l’analisi delle lacune e valutazione dell’Organizzazione rispetto alla norma di riferimento;
  • Audit di certificazione: composta da due fasi (primo e secondo stage) per la verifica della conformità del sistema rispetto la norma di riferimento ed emissione del certificato;
  • Audit di sorveglianza: eseguita con cadenza annuale al fine di verificare il mantenimento della conformità ai requisiti dello standard ed il miglioramento continuo;
  • Audit di rinnovo della certificazione: che avviene dopo 3 anni dalla certificazione o dal rinnovo precedente e consiste in un audit completo su tutto il sistema e processi aziendali.

Al termine di ogni Audit all’azienda viene consegnato un rapporto chiaro e completo, che permette di migliorare costantemente controllo dei processi e l’orientamento al miglioramento continuo.

http://sicert.net/wp-content/uploads/2019/04/img-faq-1.png

Domande
Frequenti

Un elenco delle principali domande che ci pongono rispetto alla certificazione
Perché la mia Azienda dovrebbe implementare un protocollo per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro?

Per tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori dal possibile contagio da nuovo coronavirus e garantire la salubrità dellíambiente di lavoro.
Per garantire e garantirsi la continuità della propria attività e quindi della sopravvivenza della propria azienda
Per tranquillizzare clienti e utenti che accedono alla struttura che sono adottate le migliori prassi di sanificazione deli ambienti e protezione dell’individuo

Ma se entra in vigore una nuova edizione del protocollo che introduce modifiche più o meno restrittive, oppure l'organizzazione decide di variare il proprio protocollo la certificazione è ancora valida?

La certificazione garantisce che, alla data della verifica, era operativo e adottato il protocollo interno nell’edizione corrente e che lo stesso era conforme alle prassi di riferimento in vigore.
In caso di variazioni o del protocollo interno o delle prassi di riferimento, l’organizzazione, se vorrà mantenere aggiornata la propria certificazione, dovrà comunicare a SI Cert le modifiche apportate e le modivazioni di tali modifiche che deciderà, sulla base di queste, se confermare la certificazione ed aggiornare il certificato o richiedere alla organizzazione la possibilit‡ di condurre una verifica aggiuntiva (sorveglianza). In questo caso sarà l’organizzazione a decidere se aggiornare oppure abbandonare la certificazione

INTERESSATO ALLA CERTIFICAZIONE?Contattaci!

Compila il form per avere maggiori informazioni oppure...
SI Cert GroupSI Cert S.A.G.L
IDI CHE-101.575.373
SI Cert GroupSI Cert Italy S.r.l.
Partita IVA 05808840655
SI Cert GroupSI Cert Training Center S.r.l.s.
Partita IVA 05808880651

Copyright by SI Cert All rights reserved.

Copyright by SI Cert All rights reserved.