Visita le nostre pagine

IL CONTESTOCertificazione
FPC del calcestruzzo

Certificazione del sistema di controllo della produzione (FPC) di calcestruzzo preconfezionato ottenuto con un processo industrializzato.

Con decreto del Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, SI Cert Italy è autorizzato alla certificazione del processo di produzione del conglomerato cementizio prodotto con processo industrializzato (FPC).
Certificazione FPC del calcestruzzo

I vantaggi della
Certificazione

Il calcestruzzo ricavato da un processo industrializzato deve provenire da impianti idonei a una produzione costante, che dispongono di apparecchiature di confezionamento adeguate, personale esperto e attrezzature idonee a testare, valutare e mantenere la qualità del prodotto fino alla posa in opera.
Tali requisiti sono disciplinati dal DM 17/01/2018 "Norme Tecniche per le Costruzioni", secondo cui gli impianti devono essere conformi al Controllo di Produzione in Fabbrica (FPC – Factory Production Control).
Il controllo del processo produttivo deve essere certificato da una società terza e indipendente, autorizzata dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.
Garanzia
Assicura una migliore efficienza dei processi e un livello di servizio stabilito
Progresso
Porta alla riduzione degli errori e all'incremento dei profitti
Conformità
Consente di raggiungere e mantenere la conformità
bt_bb_section_bottom_section_coverage_image
I PASSAGGI

Iter
di certificazione

Le fasi principali del percorso di certificazione comprendono:

  • Definizione dello scopo di certificazione;
  • Audit di certificazione: verifica della conformità ai requisiti e alle legislazioni applicabili sui sistemi di produzione del calcestruzzo preconfezionato;
  • Audit di sorveglianza: eseguita con cadenza annuale al fine di verificare il mantenimento della conformità ai requisiti e alle legislazioni applicabili sui sistemi di produzione del calcestruzzo preconfezionato;
  • Audit di rinnovo della certificazione: che avviene dopo 3 anni dalla certificazione o dal rinnovo precedente e consiste in un audit per verificare il mantenimento della conformità ai requisiti e alle legislazioni applicabili sui sistemi di produzione del calcestruzzo preconfezionato.

Al termine di ogni Audit all’azienda viene consegnato un rapporto chiaro e completo, che permette di migliorare costantemente controllo dei processi e l’orientamento al miglioramento continuo.

https://sicert.net/wp-content/uploads/2019/04/img-faq-1.png

Domande
Frequenti

Un elenco delle principali domande che ci pongono rispetto alla certificazione
Cosa si intende per calcestruzzo confezionato con processo industrializzato?

Si tratta di calcestruzzo prodotto mediante impianti, strutture e tecniche organizzate sia in cantiere che in uno stabilimento esterno al cantiere stesso.

Oltre al D.M. 17/01/2018 ci sono altre normative di riferimento per la certificazione del FPC?

Il sistema FPC deve essere implementato secondo le “Linee Guida sul Calcestruzzo Preconfezionato” edite dal Consiglio Superiore dei LLPP – Servizio Tecnico Centrale.

INTERESSATO ALLA CERTIFICAZIONE?Contattaci!

Compila il form per avere maggiori informazioni oppure...

    SI Cert GroupSI Cert S.A.G.L
    IDI CHE-101.575.373
    SI Cert GroupSI Cert Italy S.r.l.
    Partita IVA 05808840655
    SI Cert GroupSI Cert Training Center S.r.l.s.
    Partita IVA 05808880651

    Copyright by SI Cert All rights reserved.

    Copyright by SI Cert All rights reserved.