Visita le nostre pagine
HomeCategory

Auditing

https://sicert.net/wp-content/uploads/2022/05/corso-iso-14064-5-1280x640.jpg

Webinar
...
durata: 2 ore - erogazione: ON LINE - Gratis

Carbon Footprint di Prodotto, dell'organizzazione e le Dichiarazioni Ambientali
Basato sulle norme
ISO 14064 - ISO 14067 - ISO 14021

Learning by doing 

SI Cert Italy,ha deciso di organizzare un corso di approfondimento gratuito sugli standard legati alla CARBON FOOTPRINT in modalità webinar. L’occasione è utile per illustare le differenze e le similitudini dei 3 standard, al fine di una loro efficace applicazione nelle Organizzazioni in funzione dei reali obiettivi aziendali. Il corso è di interesse sia per i consulenti a cui venisse richiesta dai loro clienti l’implementazione degli Standard, sia per i Lead Auditor già qualificati in altri schemi che avessero interesse ad una prima introduzione sull’argomento sia e soprattutto, per le organizzazioni che vogliono capire cosa effettivamente sia più consono alle proprie esigenze.

Destinatari:
Il corso è destinato a professionisti o dipendenti che desiderano acquisire competenze per la progettazione e l’implementazione di un Sistema di calcolo GHG.

bt_bb_section_top_section_coverage_image
bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

Obiettivi

Sapere
La norme specificano i requisiti di un sistema per il calcolo dell'impronta climatica che le attività umane hanno sui cambiamenti climatici e possono essere utilizzate per
• dimostrare la propria capacità di monitorare e gestire gli impatti che i propri prodotti e/o metodi di produzione possono avere sui cambiamenti climatici
• essere di riferimento per il contesto attivando processi di miglioramento finalizzati alla riduzione di emissioni GHG
I requisiti della ISO 14064-ISO14067-ISO 14021 sono applicabili a tutte le organizzazioni, indipendentemente dalla loro dimensione, natura giuridica, territorio, orientamenti e tipologie di prodotti e/o servizi erogati.
Docente del corso il
Arc. Stefania Ariasi
bt_bb_section_top_section_coverage_image
bt_bb_section_bottom_section_coverage_image
bt_bb_section_top_section_coverage_image

INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni


    Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


    Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


    Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


    Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

    DATI ORGANIZZAZIONE DI APPARTENENZA




    https://sicert.net/wp-content/uploads/2022/04/corso-sostenibilita-aziendale-1280x640.jpg

    Webinar
    ...
    durata: 1 ore - erogazione: ON LINE - Gratis

    Basato sulla norma:
    Standard Social Responsability e Governance SRG88088:20``

    Learning by doing 

    SI Cert Italy, in collaborazione con La Scuola Etica Leonardo, ha deciso di organizzare un corso di approfondimento gratuito sullo Standard Etico SRG 88088:20  in modalità webinar. L’occasione è utile per interpretare correttamente il nuovo Standard, al fine di una sua efficace applicazione nelle Organizzazioni sia per la Certificazione Etica SRG 88088:20 sia per il rilascio della Certificazione di Sostenibilità ESG da parte degli OdC. Il corso è di interesse sia per i consulenti a cui venisse richiesta dai loro clienti l’implementazione dello Standard, sia per i Lead Auditor già qualificati in altri schemi che avessero interesse ad una prima introduzione sull’argomento per poi effettuare il successivo corso di qualifica di 40h.

    La forte spinta che la società a livello globale sta ricevendo per la ricerca urgente di una coerente Sostenibilità, in particolar modo per lo sviluppo di una mutualità tra i popoli, ha portato la Scuola Etica Leonardo a scrivere uno Standard volto a colmare il vuoto esistente nel campo normativo.
    Il progetto dello Standard ha portato allo sviluppo di requisiti che vanno oltre gli schemi delle singole norme che costringono le Organizzazioni a molteplici atti e duplicazioni di requisiti a volte in modo eccessivamente ridondante.
    SRG 88088:20 è uno Standard semplice, chiaro ma articolato in modo tale da coprire e soddisfare le esigenze a 360° di qualsiasi Organizzazione.
    L’intento è quello di dare una svolta moderna, intelligente e pragmatica nella gestione della Governance. Le sue prime applicazioni, in base ad uno schema di certificazione ben definito, hanno posto in evidenza duttilità e validità generando ampia soddisfazione tra gli utilizzatori.

    Lo schema SRG 88088:20, nasce in risposta al crescente interesse da parte delle organizzazioni di intraprendere percorsi per lo sviluppo sostenibile. Nel riconoscere la piena libertà imprenditoriale, ripone nella Governance i principi ambientali e sociali affinché possano essere soddisfatti nella logica della Sostenibilità. E’ basato su un framework di input capaci di generare la più efficace relazione tra business e benessere sostenibile indicando un percorso per la sostenibilità non più rinviabile per nuovi obiettivi e un modello PDCA (Plan Do, Check, Act) e riferibile agli indicatori (Global Reporting Initiative)

    Professione: Consulente
    Figura professionale esperta di sistemi che supporta le aziende nell’implementazione dei requisiti previsti dalle norme / linee guide di riferimento nazionali e internazionali focalizzando il lavoro sul gap tra le prassi aziendali e quanto richiesto dai summenzionati requisiti ed, eventualmente, le accompagna nel relativo iter di certificazione

    Destinatari:
    Il corso è destinato a professionisti o dipendenti che desiderano acquisire competenze per la progettazione e l’implementazione di un Sistema di Gestione in conformità ai requisiti del SRG 88088:2020.

    bt_bb_section_top_section_coverage_image
    bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

    Obiettivi

    Sapere
    La SRG 88088:20 specifica i requisiti di un sistema di gestione per la sostenibilità per l’organizzazione che voglia:
    • dimostrare la propria capacità di assicurare una Governance socialmente responsabile in grado di generare la soddisfazione dei lavoratori e delle altre parti interessate nel rispetto dei requisiti cogenti applicabili
    • essere di riferimento per il contesto sociale attivando processi di miglioramento finalizzati alla produzione di valore
    • garantire una gestione nel pieno rispetto della libertà e della dignità dei lavoratori
    • tutelare i dirigenti e il proprio patrimonio.
    I requisiti della SRG 88088:20 sono applicabili a tutte le organizzazioni, indipendentemente dalla loro dimensione, natura giuridica, territorio, orientamenti e tipologie di prodotti e/o servizi erogati.
    Docente del corso il
    Prof. Mauro Pallini
    bt_bb_section_top_section_coverage_image
    bt_bb_section_bottom_section_coverage_image
    bt_bb_section_top_section_coverage_image

    INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

    Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni


      Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


      Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


      Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


      Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

      DATI ORGANIZZAZIONE DI APPARTENENZA




      https://sicert.net/wp-content/uploads/2020/10/corso-Lead-Auditor-ISO-22301-1280x640.jpg

      LEAD AUDITOR ISO 22301:2019 SISTEMI DI GESTIONE PER LA BUSINESS CONTINUITY
      ...
      durata: 24 ore - erogazione: ON LINE

      Basato sulla norma:
      ISO 22301:2019 Security and resilience — Business continuity management systems — Requirements
      Fornisce le conoscenze teoriche e pratiche per eseguire la valutazione della corretta applicazione e dell’efficacia di un Sistema di Gestione per la Business Continuity (BCMS) conforme alla norma ISO 22301:2019

      Corso In fase di qualifica AICQ Sicev 
      Corso necessario per accedere all’esame di certificazione delle competenze.
      La certificazione delle competenze di un professionista è una valutazione delle abilità, conoscenze e esperienze acquisite rispetto una norma, ovverosia la conferma ufficiale, secondo norme precise, di una professionalità già acquisita.

      Professione: Lead Auditor
      Il corso permette l’acquisizione di nozione e strumenti utile per ottenere le qualifiche necessarie per svolgere la professione di Lead Auditor
      Il Lead Auditor è la figura che all’interno del Gruppo di Audit possiede le conoscenze e le competenze necessarie per coordinare e condurre gli audit di 3° parte (audit di certificazione), verificare i fornitori (audit di 2° parte) e verificare internamente il proprio sistema di gestione (audit di 1° parte)

      Destinatari:

      Valutatori e potenziali valutatori di SG per la Business Continuity, Responsabili del Business Continuity Management, Responsabili del coordinamento e della gestione dell’implementazione di un SG per la Business Continuity, Consulenti e Progettisti di SG per la Business Continuity, auditor/lead auditor già qualificati in altri schemi che intendano estendere le proprie competenze e qualifiche, persone già certificate BCI o DRI che intendano estendere le proprie competenze in ambito ISO.

      Docente: Fabrizio Cirilli
      membro del Comitato UNINFO SC27 “Security Techniques”
      Oltre 30 anni di esperienza nell’ambito dei progetti ICT per aziende pubbliche e private

      bt_bb_section_top_section_coverage_image
      bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

      Obiettivi

      Sapere
      Intendere i principi e le modalità di conduzione degli Audit in maniera approfondita, da una angolazione diversa, con la visuale del professionista e di chi deve trovare le evidenze, valutarle in modo oggettivo allo scopo di stabilire in quale misura i requisiti normativi siano stati applicati dall'Organizzazione oggetto di Audit
      Capire ed applicare la terminologia e le linee guida della famiglia ISO 22300.
      Saper Essere
      Esercitazioni di gruppo per:
      - entrare in relazione con gli altri
      - presentare, condividere e promuovere le proprie idee
      - imparare a gestire il conflitto
      - comunicare, persuadere, convincere
      Saper Fare
      Imparerai dai professionisti:
      - a pianificare il lavoro e distribuirlo alle persone
      - le tecniche di individuazione e raccolta delle evidenze;
      - a identificare deficienze e efficienze dei Sistemi di Gestione.

      Didattica

      Esercitazioni di gruppo
      Per confrontare le opinioni individuali e convogliarle nell'opinione comune
      Auditor prestati alla docenza
      Tutti i docenti sono ``in primis`` degli Auditor che portano la loro esperienza di campo in aula
      Casi Studio
      Consistono nell'analisi della descrizione di porzioni di Audit che vedono coinvolti colleghi ``immaginari`` ovvero la conduzione in prima persona di attività di audit simulate
      Correzioni di Gruppo
      Perché non esiste la risposta giusta pre-definita ma diversi modi di interpretare il problema e risolverlo
      Esame individuale
      Perchè ognuno è unico e merita tutta la nostra attenzione
      Domande
      Perchè è impossibile fare senza!!!
      bt_bb_section_top_section_coverage_image
      bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

      Programma

      Gestione dell’Audit
      Programmazione attività di Audit – Stage 1 e Stage2
      Pianificazione delle attività
      Gestione delle attività in campo
      – Riunione di Apertura
      – Raccolta evidenze – la comunicazione nelle attività in campo
      – Valutazione delle evidenze
      – Formalizzazione delle risultanze
      – Riunione di chiusura
      Redazione della documentazione – Rapporto di Audit
      Le attività successive – Audit Follow Up.

      L’applicazione della ISO/IEC 17021-1:2015, della ISO/IEC 20000-6:2017 e della UNI EN ISO 19011:2018 per la valutazione dei Sistemi di Gestione per la Business Continuity
      La ISO 22300:2018 terminologia e principi degli SG per la Business Continuity
      PDCA, Approccio per processi e “Risk Based Thinking”
      La norma ISO 22301:2019 analisi dei requisiti per la valutazione della efficacia e della conformità
      La linea guida ISO 22317:2015 per la Business Impact Analysis

      Gli aspetti specifici per gli audit sui SG per la Business Continuity (ISO/IEC 17021-6:2015) e le competenze per gli auditor dei SG per la Business Continuity

      Casi Studio - Role Play

      Simulazione della conduzione di una verifica di certificazione completa presso una Azienda la cui attività è
      Produzione robot industriali e servizi annessi
      Stage 1: Campo di applicazione 
      Stage 1: Politica & Obiettivi
      Stage 1: Audit Plan per lo stage 2
      Stage 2: la verifica operativa degli scenari della BIA e del BCP (simulazione plenaria)
      Stage 2 Preparazione audit, conduzione audit e presentazione risultanze Audit di Stage 2 completo in azienda (simulazione di gruppo)

      Regole del Corso

      Pre-Requisiti
      È richiesta una conoscenza pregressa delle tematiche inerenti alla Business Continuity e/o una conoscenza pregressa della norma ISO 22301 oppure delle linee guida del BCI.
      A tutti gli iscritti verrà sottoposto un test di Autovalutazione
      Criteri di accesso dell'esame finale
      Possono accedere all’esame finale del corso in oggetto, tutti i candidati che hanno frequentato le lezioni e partecipato attivamente alle esercitazioni; non abbiamo superato il limite di ore di assenza consentita; sono in regola con i pagamenti
      Quota di partecipazione
      € 950,00 + IVA
      (per 2 o più partecipanti stessa organizzazione sconto 10% a partire dal secondo)
      Aspiranti Auditor / Lead Auditor
      Per coloro che fossero interessati alla qualifica di Auditor/Lead Auditor, oltre ad aver superato un esame relativo alle norme UNI EN ISO 19011 :2018 e UNI CEI EN ISO/IEC 17021-l :2015 è consigliato avere esperienza nell'ambito degli audit di prima o seconda parte sui sistemi di gestione IT
      Assenze
      I Docenti hanno la facoltà di autorizzare preventivamente assenze di durata non superiore al 20% della durata del modulo con un massimo di 3 ore
      Materiale Fornito
      - Documentazione didattica;
      - Copie slides;
      - Rapporti di verifica;
      - template di Programma e Piano
      bt_bb_section_top_section_coverage_image

      INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

      Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni

        Scegli il corso che fa per te

        Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


        Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


        Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


        Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

        DATI PER LA FATTURAZIONE

        tutti i costi per sopra i riportati partecipanti e/o corsi saranno fatturati a:

        Hai una convenzione?

        Inserisci ID dell'accordo.
        Nel caso di mancato inserimento verranno applicate le condizioni standard presenti nel regolamento e nella pagina web del corso.
        Si Cert si riserva di confermare quanto sotto riportato.

        Abbiamo già  collaborato su qualche progetto assieme?





        https://sicert.net/wp-content/uploads/2020/07/corso-Lead-Auditor-ISO-20000-1280x640.jpg

        LEAD AUDITOR ISO/IEC 20000-1:2018 SISTEMI DI GESTIONE PER I SERVIZI IT
        ...
        durata: 24 ore - erogazione: ON LINE

        Basato sulle norme:
        ISO/IEC 20000-1:2018 Information technology — Service management — Part 1: Service management system requirements
        Fornisce le conoscenze teoriche e pratiche per eseguire la valutazione della corretta applicazione e dell’efficacia di un Sistema di Gestione per i Servizi IT (SGS) conforme alla norma ISO/IEC 20000-1:2018

        Corso In fase di qualifica AICQ Sicev 
        Corso necessario per accedere all’esame di certificazione delle competenze.
        La certificazione delle competenze di un professionista è una valutazione delle abilità, conoscenze e esperienze acquisite rispetto una norma, ovverosia la conferma ufficiale, secondo norme precise, di una professionalità già acquisita.

        Professione: Lead Auditor
        Il corso permette l’acquisizione di nozione e strumenti utile per ottenere le qualifiche necessarie per svolgere la professione di Lead Auditor
        Il Lead Auditor è la figura che all’interno del Gruppo di Audit possiede le conoscenze e le competenze necessarie per coordinare e condurre gli audit di 3° parte (audit di certificazione), verificare i fornitori (audit di 2° parte) e verificare internamente il proprio sistema di gestione (audit di 1° parte)

        Destinatari:

        Valutatori e potenziali valutatori di SG per i Servizi IT, Responsabili del Servizi IT, Responsabili del coordinamento e della gestione dell’implementazione di un SG per i Servizi IT, Consulenti e Progettisti di SG per i Servizi IT, auditor/lead auditor già qualificati in altri schemi che intendano estendere le proprie competenze e qualifiche, persone già certificate in altri framework (ad es. ITIL, COBIT ecc.) che intendano estendere le proprie competenze in ambito ISO.

        Docente: Fabrizio Cirilli
        membro del Comitato UNINFO SC27 “Security Techniques”
        Oltre 30 anni di esperienza nell’ambito dei progetti ICT per aziende pubbliche e private

        bt_bb_section_top_section_coverage_image
        bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

        Obiettivi

        Sapere
        Intendere i principi e le modalità di conduzione degli Audit in maniera approfondita, da una angolazione diversa, con la visuale del professionista e di chi deve trovare le evidenze, valutarle in modo oggettivo allo scopo di stabilire in quale misura i requisiti normativi siano stati applicati dall'Organizzazione oggetto di Audit
        Capire ed applicare la terminologia e le linee guida della famiglia ISO/IEC 20000
        Saper Essere
        Esercitazioni di gruppo per:
        - entrare in relazione con gli altri
        - presentare, condividere e promuovere le proprie idee
        - imparare a gestire il conflitto
        - comunicare, persuadere, convincere
        Saper Fare
        Imparerai dai professionisti:
        - a pianificare il lavoro e distribuirlo alle persone
        - le tecniche di individuazione e raccolta delle evidenze;
        - a identificare deficienze e efficienze dei Sistemi di Gestione.

        Didattica

        Esercitazioni di gruppo
        Per confrontare le opinioni individuali e convogliarle nell'opinione comune
        Auditor prestati alla docenza
        Tutti i docenti sono ``in primis`` degli Auditor che portano la loro esperienza di campo in aula
        Casi Studio
        Consistono nell'analisi della descrizione di porzioni di Audit che vedono coinvolti colleghi ``immaginari`` ovvero la conduzione in prima persona di attività di audit simulate
        Correzioni di Gruppo
        Perché non esiste la risposta giusta pre-definita ma diversi modi di interpretare il problema e risolverlo
        Esame individuale
        Perchè ognuno è unico e merita tutta la nostra attenzione
        Domande
        Perchè è impossibile fare senza!!!
        bt_bb_section_top_section_coverage_image
        bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

        Programma

        Gestione dell’Audit
        Programmazione attività di Audit – Stage 1 e Stage2
        Pianificazione delle attività
        Gestione delle attività in campo
        – Riunione di Apertura
        – Raccolta evidenze – la comunicazione nelle attività in campo
        – Valutazione delle evidenze
        – Formalizzazione delle risultanze
        – Riunione di chiusura
        Redazione della documentazione – Rapporto di Audit
        Le attività successive – Audit Follow Up.

        L’applicazione della ISO/IEC 17021-1:2015, della ISO/IEC 20000-6:2017 e della UNI EN ISO 19011:2018 per la valutazione dei Sistemi di Gestione per i Servizi IT
        La ISO/IEC 20000-1:2018 terminologia e principi dei SG per i Servizi IT
        Relazione tra i servizi IT e i processi della norma ISO/IEC 20000-1:2018
        PDCA, Approccio per processi e “Risk Based Thinking”
        La norma ISO/IEC 20000-1:2018 analisi dei requisiti per la valutazione della efficacia e della conformità
        La linea guida ISO/IEC 20000-3:2019 per la definizione del campo di applicazione
        La ISO/IEC 20000-6:2017 per la gestione degli audit sui SG per i Servizi IT
        Il ruolo delle informazioni documentate nei SG per i Servizi IT

        Gli aspetti specifici per gli audit sui SG per i Servizi IT (ISO/IEC 20000-6:2017) e le competenze per gli auditor dei SG per i Servizi IT

        Casi Studio - Role Play

        Simulazione della conduzione di una verifica di certificazione completa presso una Azienda la cui attività è
        Erogazione di servizi assistenziali sanitari automatizzati
        Stage 1: Campo di applicazione & Politica
        Stage 1: Catalogo dei servizi e campo di applicazione
        Stage 1: Audit Plan per lo stage 2
        Stage 2: la verifica operativa di un servizio gestito (simulazione plenaria)
        Stage 2 Preparazione audit, conduzione audit e presentazione risultanze Audit di Stage 2 completo in azienda (simulazione di gruppo)

        Regole del Corso

        Pre-Requisiti
        È richiesta una conoscenza pregressa delle tematiche inerenti ali Servizi IT e/o una conoscenza pregressa della norma ISO/IEC 20000-1 oppure di framework per i servizi IT (ad es. ITIL).
        Conoscenza della lingua inglese (alcune norme non sono disponibili in lingua italiana – la traduzione è riservata ai comitati)
        A tutti gli iscritti verrà sottoposto un test di Autovalutazione
        Criteri di accesso dell'esame finale
        Possono accedere all’esame finale del corso in oggetto, tutti i candidati che hanno frequentato le lezioni e partecipato attivamente alle esercitazioni; non abbiamo superato il limite di ore di assenza consentita; sono in regola con i pagamenti
        Quota di partecipazione
        € 950,00 + IVA
        (per 2 o più partecipanti stessa organizzazione sconto 10% a partire dal secondo)
        Aspiranti Auditor / Lead Auditor
        Per coloro che fossero interessati alla qualifica di Auditor/Lead Auditor, oltre ad aver superato un esame relativo alle norme UNI EN ISO 19011 :2018 e UNI CEI EN ISO/IEC 17021-l :2015 è consigliato avere esperienza nell'ambito degli audit di prima o seconda parte sui sistemi di gestione IT
        Assenze
        I Docenti hanno la facoltà di autorizzare preventivamente assenze di durata non superiore al 20% della durata del modulo con un massimo di 3 ore
        Materiale Fornito
        - Documentazione didattica;
        - Copie slides;
        - Rapporti di verifica;
        - template di Programma e Piano
        bt_bb_section_top_section_coverage_image

        INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

        Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni

          Scegli il corso che fa per te

          Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


          Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


          Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


          Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

          DATI PER LA FATTURAZIONE

          tutti i costi per sopra i riportati partecipanti e/o corsi saranno fatturati a:

          Hai una convenzione?

          Inserisci ID dell'accordo.
          Nel caso di mancato inserimento verranno applicate le condizioni standard presenti nel regolamento e nella pagina web del corso.
          Si Cert si riserva di confermare quanto sotto riportato.

          Abbiamo già  collaborato su qualche progetto assieme?





          https://sicert.net/wp-content/uploads/2020/07/corso-Lead-Auditor-ISO-45001-1-1280x640.jpg
          PRESENTAZIONE

          CORSO 24 ORE AUDITOR / LEAD AUDITOR
          ISO 45001 SISTEMI GESTIONE SALUTE & SICUREZZA SUL LAVORO

          Tipo di Corso: 

          Corso Qualificato AICQ Sicev N° 325

          La certificazione delle competenze di un professionista è una valutazione delle abilità, conoscenze e esperienze acquiste rispetto una norma, ovverosia la conferma ufficiale, secondo norme precise, di una professionalità già acquisita.
          Un corso qualificato è un corso necessario per accedere all’esame di certificazione delle competenze.

          Corso Professionalizzante

          Significa che il corso permette l’acquisizione di nozione e strumenti utile per ottenere le qualifiche necessarie per svolgere una professione.

          Professione:
          Lead Auditor

          Il Lead Auditor è la figura che all’interno del Gruppo di Audit possiede le conoscenze e le competenze necessarie per coordinare e condurre gli audit di 3° parte (audit di certificazione), verificare i fornitori (audit di 2° parte) e verificare internamente il proprio sistema di gestione(audit di1° parte)

          Settore:
          Sistemi Gestione  per la Salute e Sicurezza sul Lavoro (ISO 45001:2018)

          La norma specifica i requisiti per un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro (SSL) e fornisce una guida per il suo utilizzo, al fine di consentire alle organizzazioni di predisporre luoghi di lavoro sicuri e salubri, prevenendo lesioni e malattie correlate al lavoro, nonché migliorando proattivamente le proprie prestazioni relative alla SSL.
          La presente norma internazionale è applicabile a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalle dimensioni, tipo e attività, che desideri istituire, attuare e mantenere un sistema di gestione per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro, eliminare i pericoli e minimizzare i rischi per la SSL (incluse carenze del sistema), cogliere le opportunità per la SSL e prendere in carico le non conformità del sistema di gestione per la SSL associate alle proprie attività.
          La presente norma internazionale facilita l’organizzazione nel raggiungimento dei risultati attesi del suo sistema di gestione per la SSL; ovvero:
          a) miglioramento continuo delle prestazioni relative alla SSL;
          b) soddisfacimento dei requisiti legali e di altri requisiti;
          c) raggiungimento degli obiettivi per la SSL.
          La norma include l’appendice nazionale NA che specifica le chiavi di lettura dei requisiti della norma in applicazione della legislazione nazionale vigente.

          Obiettivi

          Sapere
          Intendere i concetti della norma in maniera approfondita, da una angolazione diversa, con la visuale di chi deve trovare le evidenze, valutarle in modo oggettivo allo scopo di stabilire in quale misura i requisiti normativi siano stati applicati dall'Organizzazione oggetto di Audit
          Saper Fare
          Imparerai:
          a definirie il campo di applicazione del Sistema di Gestione;
          le tecniche di analisi organizzativa, di valutazione del contesto e delle parti interssate;
          i concetti e i fondamenti della analisi e gestione del rischio;
          a identificare deficienze e efficenze nell'impostazione e realizzazione del Sistemi di Gestione.
          Saper Essere
          Esercitazioni di gruppo per:
          entrare in relazione con gli altri
          presentare, condividere e promuovere le proprie idee
          gestire il conflitto
          comunicare, persuadere, convincere

          Didattica

          Auditor prestati alla docenza
          Tutti i docenti sono ``in primis`` degli Auditor che portano la loro esperienza di campo in aula
          Casi Studio
          Consistono nell'analisi della descrizione di porzioni di Audit che vedono coinvolti colleghi ``immaginari`` ovvero la conduzione in prima persona di attività di audit simulate
          Domande
          Perchè è impossibile fare senza!!!
          Esercitazioni di gruppo
          Per confrontare le opinioni individuali e convogliarle nell'opinione comune
          Correzioni di Gruppo
          Perchè non eiste la risposta giusta pre-definita ma diversi modi di interpretare il problmea e risolverlo
          Esame individuale
          Perchè ognuno è unico e merita tutta la nostra attenzione

          Programma

          Introduzione norma ISO 45001:2018

           Le novità della ISO 45001:2018
           La struttura di alto livello (HLS)
           Ciclo PDCA
           Principi di Gestione Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro
           Introduzione al Risk‐based thinking

          Il Contesto e i confini del Campo di Applicazione del SGSS

           Presentazione delle più consolidate tecniche di analisi organizzativa e di contesto (es. SWOT, PEST, Diagrammi di Ishikawa, etc..)
           Contesto Organizzativo (fattori interni ed esterni)
           Parti Interessate e loro esigenze e requisiti
           Campo di Applicazione SGSS

          Risk‐based thinking

           Rischi e opportunità
           Concetti e fondamenti della gestione dei rischi
           Metodologie di analisi dei rischi (UNI ISO 31000, FMEA, FMECA, HAZOP, ecc.)
           Fondamenti di Business Continuity Management System e riferimenti alla ISO 22301:2012

          Il Sistema di gestione ISO 45001:2018

           Leadership e Politica
           La pianificazione degli obiettivi e gestione dei cambiamenti
           Conoscenza organizzativa, Competenza, Consapevolezza e Comunicazione
           Le Informazioni documentate
           La catena di fornitura, outsourcing e gestione dei rischi connessi
           Audit interni (ISO 19011)
           Riesame di Direzione
           Miglioramento (Incidenti, Non Conformità e Azioni Correttive)

          Casi Studio - Role Play

           Comprensione del Contesto Organizzativo, delle parti interessate e definizione del Campo di Applicazione del SGSS
           Predisposizione di un Rapporto di Stege 1 Audit
           Segnalazione e formalizzazione di una Non Conformità
           Audit presso Offincina meccanica di precisione
           Audit presso Azienda di progettazione e costruzione di locomotori e rotabili speciali
           Audit presso organizzazione di erogazione Servizi di Pulizie civili, tecniche, ospdaliere, disinfestazione e derattizazione, Manutenzione del verde, raccolta e trasporto rifiuti. Portineria e reception

          Regole del Corso

          Pre-Requisiti
          E' auspicabile avere una buona conoscenza dello e standard ISO 45001 e dei principi fondamentali di un sistema di gestione salute e sicurezza.
          A tutti gli iscritti verrà sottoposto un test di Autovalutazione
          Criteri di valutazione dell'esame finale
          Possono accedere all’esame finale del corso in oggetto, tutti i candidati che hanno frequentato le lezioni; non abbiamo superato il limite di ore di assenza consentita; hanno partecipato attivamente alle esercitazioni e sono in regola con i pagamenti
          Quota di partecipazione
          € 450,00 + IVA
          (per 2 o più partecipanti stessa organizzazione sconto 15% a partire dal secondo)
          Aspiranti Auditor / Lead Auditor
          Per coloro che fossero interessati alla qualifica di Auditor/Lead Auditor, oltre ad aver superato un esame relativo alle norme UNI EN ISO 19011 :2018 e UNI CEI EN ISO/IEC 17021-l :2015 è consigliato avere esperienza nell'ambito degli audit di prima o seconda parte sui sistemi di gestione Salute e Sicurezza.
          Assenze
          I Docenti hanno la facoltà di autorizzare preventivamente assenze di durata non superiore al 20% della durata del modulo con un massimo di 4 ore
          Materiale Fornito
          - Documentazione didattica;
          - Copie slides;
          - Rapporti di verifica;
          - Check list

          INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

          Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni

            Scegli il corso che fa per te

            Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


            Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


            Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


            Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

            DATI PER LA FATTURAZIONE

            tutti i costi per sopra i riportati partecipanti e/o corsi saranno fatturati a:

            Hai una convenzione?

            Inserisci ID dell'accordo.
            Nel caso di mancato inserimento verranno applicate le condizioni standard presenti nel regolamento e nella pagina web del corso.
            Si Cert si riserva di confermare quanto sotto riportato.

            Abbiamo già  collaborato su qualche progetto assieme?





            https://sicert.net/wp-content/uploads/2020/07/corso-ISO-27018-1280x640.jpg

            Codice di condotta per la protezione delle informazioni di identificazione personale (PII) nei cloud pubblici che agiscono come processori PII
            ISO/IEC 27018:2019

            ...
            durata: 8 ore - erogazione: ON LINE

            Basato sulla norma:
            ISO/IEC 27018:2019 Information technology — Security techniques — Code of practice for protection of personally identifiable information (PII) in public clouds acting as PII processors
            SI PONE L'OBIETTIVO DI FORMARE I PARTECIPANTI A COMPRENDERE I CONTROLLI DI SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI APPLICABILI PER PROTEGGERE LE INFORMAZIONI DI IDENTIFICAZIONE PERSONALE (PII) IN LINEA CON I PRINCIPI SULLA PRIVACY DELLA ISO / IEC 29100 PER L'AMBIENTE DI CLOUD COMPUTING PUBBLICO.

            Contesto 
            Con la diffusione del cloud computing crescono le preoccupazioni dei clienti di come sono protette le informazioni archiviate nel cloud e dove sono localizzate, soprattutto nel caso di cloud pubblici che contengono dati personali.

            La ISO/IEC 27017 (Codice di condotta per i controlli di sicurezza delle informazioni basati su ISO/IEC 27002 per i servizi in cloud) e la ISO/IEC 27018 (Codice di condotta per la protezione delle informazioni di identificazione personale (PII) in cloud pubblici che agiscono come responsabili PII), sono i primi standard a livello internazionale per contribuire a garantire il rispetto dei principi e delle norme privacy, da parte dei providers di servizi in cloud e dei servizi in public cloud che elaborano dati personali (PII – Personally Identifiable Information) che agiscano in qualità di responsabili del trattamento.
            I due standard ampliano i controlli della ISO/IEC 27001 ed introducono specifici controlli aggiuntivi di cui le organizzazioni devono tener conto per l’estensione dei loro certificati ISO/IEC 27001.

            Learning by doing
            Imparare facendo è la metodologia principalmente utilizzata per i corsi abilitanti, integrata dall’uso di supporti didattici di varia natura e dal coinvolgimento immediato dei discenti. In aggiunta alla programmazione, alla qualità dei materiali didattici, ed alla professionalità dei docenti, permette alti livelli di apprendimento.
            Le sessioni teoriche e pratiche si alternano in modo da consentire ai partecipanti il monitoraggio continuo dell’apprendimento.
            La metodologia include:
            Studio di situazioni e casi reali
            Esercitazioni individuali e di gruppo
            Lezioni frontali interattive con i docenti

            Professione: Consulente
            Figura professionale esperta di sistemi che supporta le aziende nell’implementazione dei requisiti previsti dalle norme / linee guide di riferimento nazionali e internazionali focalizzando il lavoro sul gap tra le prassi aziendali e quanto richiesto dai summenzionati requisiti ed, eventualmente, le accompagna nel relativo iter di certificazione

            Destinatari:
            Consulenti e Progettisti di Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni, Responsabili della Sicurezza delle Informazioni, Auditor e Lead Auditor della Sicurezza delle Informazioni e di altri schemi ICT, Auditor interni, etc.
            Per gli auditor/lead auditor dei Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni il corso costituisce estensione della qualifica per gli audit sulla ISO/IEC 27018.

            Corso di Aggiornamento
            Per i professionisti della privacy (Privacy Specialist, Privacy Manager, Responsabile della Protezione dei Dati -DPO-),  che devono mantenere tale conformita dimostrando  annualmente, con idonea documentazione così come richiesto dalla UNI 11697 (Profili professionali relativi al trattamento e alla protezione dei dati personali), di aver superato un corso di aggiornamento sui temi afferenti rispettivamente al trattamento o alla protezione dei dati della durata minima di 8 ore (aumentate a 16 ore per il Responsabile della protezione dati).

            Docente: Fabrizio Cirilli
            membro del Comitato UNINFO SC27 “Security Techniques”
            Oltre 30 anni di esperienza nell’ambito dei progetti ICT per aziende pubbliche e private

            bt_bb_section_top_section_coverage_image
            bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

            Obiettivi

            Sapere
            Intendere i principi e le modalità di selezione, l'implementazione e la gestione dei controlli per la salvaguardia della sicurezza delle informazioni basati sulla ISO / IEC 27002, prendendo in considerazione i requisiti normativi per la protezione delle PII che possono essere applicabili nel contesto dell'ambiente di rischio per la sicurezza delle informazioni di un fornitore di servizi di cloud pubblico.
            Saper Essere
            Esercitazioni di gruppo per:
            - entrare in relazione con gli altri
            - presentare, condividere e promuovere le proprie idee
            - imparare a gestire il conflitto
            - comunicare, persuadere, convincere
            Saper Fare
            Imparerai dai professionisti:
            - selezionare i controlli all'interno del processo di implementazione di un sistema di gestione della sicurezza delle informazioni basato sul cloud
            - implementare controlli di sicurezza delle informazioni comunemente accettati;
            - sviluppare le proprie linee guida per la gestione della sicurezza delle informazioni per i servizi cloud.

            Didattica

            Domande
            Perchè è impossibile fare senza!!!
            Professionisti prestati alla docenza
            I docenti sono consulenti di Sistema di Gestione e consulenti Legali che portano la loro esperienza di campo in aula, aiutando la comprensione dei dettami normativi con esempi di reali situazioni gestite.
            bt_bb_section_top_section_coverage_image
            bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

            Programma

            Analisi dei requisiti dello standard ISO/IEC 27018 e delle relazioni con altre norme
            Analisi dei riferimenti alla ISO/IEC 29100

            Regole del Corso

            Pre-Requisiti
            Prerequisiti indispensabili:
            •Esperienza nell'applicazione ISO/IEC 27001:2013, ISO/IEC 27002:2013
            •Conoscenza delle Norme ISO/IEC 17021-1:2015 e ISO 19011:2018
            •Conoscenza della lingua inglese (il corso è in italiano, la norma è scritta in inglese)
            Prerequisiti preferibili:
            •esperienza nella conduzione di audit la ISO/IEC 27001
            •conoscenza del Reg. UE 679/2016 e delle leggi sulla privacy.
            Quota di partecipazione
            € 375,00 + IVA
            (per 2 o più partecipanti stessa organizzazione sconto 10% a partire dal secondo)
            Assenze
            I Docenti hanno la facoltà di autorizzare preventivamente assenze di durata non superiore al 20% della durata del modulo con un massimo di 2 ore
            Materiale Fornito
            - Documentazione didattica;
            - Copie slides;
            bt_bb_section_top_section_coverage_image

            INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

            Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni

              Scegli il corso che fa per te

              Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


              Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


              Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


              Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

              DATI PER LA FATTURAZIONE

              tutti i costi per sopra i riportati partecipanti e/o corsi saranno fatturati a:

              Hai una convenzione?

              Inserisci ID dell'accordo.
              Nel caso di mancato inserimento verranno applicate le condizioni standard presenti nel regolamento e nella pagina web del corso.
              Si Cert si riserva di confermare quanto sotto riportato.

              Abbiamo già  collaborato su qualche progetto assieme?





              https://sicert.net/wp-content/uploads/2020/06/corso-SA8000-Internal-Audit-1280x640.jpg

              Corso Auditor Interno SA 8000:2014
              Social Accountability

              ...
              durata: 16 ore - erogazione: ON LINE

              Basato sulle norme:
              SA8000 Social Accountability
              ISO 19011 - Guidelines for auditing management systems
              PERMETTE DI ACQUISIRE GLI STRUMENTI BASE NECESSARI PER UNA EFFICACE GESTIONE DEGLI AUDIT INTERNI

              Corso 
              Il corso si propone di fornire le conoscenze necessarie sulle metodiche di audit e sui punti più critici della norma di riferimento per poter eseguire in autonomia gli Audit Interni sui Sistemi di Gestione della Responsabilità Sociale SA 8000.

              Professione: Auditor Interno
              All’Auditor Interno è richiesta sia la conoscenza degli standard di riferimento sia (e sopratutto) la conoscenza delle metodiche di conduzione degli audit (pianificazione, interviste, raccolta evidenze) senza dimenticare la conoscenza dei processi aziendali della propria organizzazione.

              Destinatari:
              Il corso è destinato a professionisti o dipendenti che devono condurre gli Audit interni o esterni (presso fornitori) rispetto a requisiti specificati in procedure, prassi, contratti o norme che vogliono essere in grado di pianificare e condurre in modo efficace un’attività capace di dare un alto valore aggiunto a tutte le parti in causa

              bt_bb_section_top_section_coverage_image
              bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

              Obiettivi

              Sapere
              Intendere i principi e le modalità di conduzione degli Audit Interni in maniera approfondita, da una angolazione diversa, con la visuale del professionista e di chi deve trovare le evidenze, valutarle in modo oggettivo allo scopo di stabilire in quale misura i requisiti normativi, ma sopratutto le REGOLE AZIENDALI siano stati applicati dall'Organizzazione oggetto di Audit
              Saper Essere
              Esercitazioni di gruppo per:
              - entrare in relazione con gli altri
              - presentare, condividere e promuovere le proprie idee
              - imparare a gestire il conflitto
              - comunicare, persuadere, convincere
              Saper Fare
              Imparerai dai professionisti:
              - a pianificare il lavoro tuo (e degli eventuali collaboratori)
              - le tecniche di individuazione e raccolta delle evidenze;
              - a identificare deficienze e efficienze dei Sistemi di Gestione.

              Didattica

              Esercitazioni di gruppo
              Per confrontare le opinioni individuali e convogliarle nell'opinione comune
              Auditor prestati alla docenza
              Tutti i docenti sono ``in primis`` degli Auditor che portano la loro esperienza di campo in aula
              Casi Studio
              Consistono nell'analisi della descrizione di porzioni di Audit che vedono coinvolti colleghi ``immaginari`` ovvero la conduzione in prima persona di attività di audit simulate
              Correzioni di Gruppo
              Perché non esiste la risposta giusta pre-definita ma diversi modi di interpretare il problema e risolverlo
              Esame individuale
              Perchè ognuno è unico e merita tutta la nostra attenzione
              Domande
              Perchè è impossibile fare senza!!!
              bt_bb_section_top_section_coverage_image
              bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

              Programma

              La Norma SA8000:2014 e i suoi requisiti
              Lavoro infantile,
              Lavoro obbligato;
              Salute e sicurezza sul lavoro;
              Libertà di associazione e diritto di organizzazione;
              Discriminazione;
              Pratiche disciplinari;
              Ore di lavoro;
              Retribuzione

              Il processo di Auditing (ISO 19011:2018) 
              Realizzazione di un programma di audit
              Preparazione ed uso di check‐list SA8000
              Principi di Campionamento
              L’indagine e i rilievi ‐ dai rilievi alle Non Conformità
              Il Rapporto di Audit

              Il Sistema di gestione
              La documentazione minima da predisporre;
              Le registrazioni necessarie.
              Identificazione e valutazione dei rischi;
              monitoraggio
              l’autovalutazione MD;
              la Due Diligence sulla Supply Chain;
              il SPT e il suo ruolo.

              Casi Studio - Role Play

              Predisporre un Programma di Audit
              Predisporre un Piano di Audit
              Predisporre una Check List per un processo

              Regole del Corso

              Criteri di accesso dell'esame finale
              Possono accedere all’esame finale del corso in oggetto, tutti i candidati che hanno frequentato le lezioni e partecipato attivamente alle esercitazioni; non abbiamo superato il limite di ore di assenza consentita; sono in regola con i pagamenti
              Quota di partecipazione
              € 550,00 + IVA
              (per 2 o più partecipanti stessa organizzazione sconto 10% a partire dal secondo)
              Pre-Requisiti
              Conoscenza Norma SA8000
              Assenze
              I Docenti hanno la facoltà di autorizzare preventivamente assenze di durata non superiore al 20% della durata del modulo con un massimo di 3 ore
              Materiale Fornito
              - Documentazione didattica;
              - Copie slides;
              - Rapporti di verifica;
              - template di Programma e Piano
              bt_bb_section_top_section_coverage_image

              INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

              Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni

                Scegli il corso che fa per te

                Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

                DATI PER LA FATTURAZIONE

                tutti i costi per sopra i riportati partecipanti e/o corsi saranno fatturati a:

                Hai una convenzione?

                Inserisci ID dell'accordo.
                Nel caso di mancato inserimento verranno applicate le condizioni standard presenti nel regolamento e nella pagina web del corso.
                Si Cert si riserva di confermare quanto sotto riportato.

                Abbiamo già  collaborato su qualche progetto assieme?





                https://sicert.net/wp-content/uploads/2020/06/corso-ISO-27701-1280x640.jpg

                Estensione a ISO / IEC 27001 e ISO / IEC 27002 per la gestione delle informazioni sulla privacy
                ISO/IEC 27701:2019

                ...
                durata: 8 ore - erogazione: ON LINE

                Basato sulla norma:
                ISO/IEC 27701:2019 Security techniques — Extension to ISO/IEC 27001 and ISO/IEC 27002 for privacy information management — Requirements and guidelines
                SI PONE L'OBIETTIVO DI FORMARE I PARTECIPANTI A COMPRENDERE II CONTROLLI DELLA ISO/IEC 27001 E ISO/IEC 27002 IN MATERIA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI E DELLA PRIVACY E FORNIRE UNA GUIDA PER STABILIRE, IMPLEMENTARE, MANTENERE E MIGLIORARE UN SISTEMA DI GESTIONE DELLE INFORMAZIONI E DELLA PRIVACY (PRIVACY INFORMATION MANAGEMENT SYSTEM - PIMS).

                Contesto 

                Con l’entrata in vigore del GDPR (Reg. UE 679/2016) si è reso necessario riprendere ed estende i requisiti descritti nella Norma ISO/IEC 27001 sulla Sicurezza delle Informazioni tenendo conto della protezione della Privacy delle entità potenzialmente coinvolte dal trattamento dei dati personali, oltre alla sicurezza delle informazioni.
                La Norma è applicabile a tutti i tipi e dimensioni di organizzazioni, comprese società pubbliche e private, enti governativi e organizzazioni senza fini di lucro, che sono responsabili o titolari di dati personali.

                Learning by doing
                Imparare facendo è la metodologia principalmente utilizzata per i corsi abilitanti, integrata dall’uso di supporti didattici di varia natura e dal coinvolgimento immediato dei discenti. In aggiunta alla programmazione, alla qualità dei materiali didattici, ed alla professionalità dei docenti, permette alti livelli di apprendimento.
                Le sessioni teoriche e pratiche si alternano in modo da consentire ai partecipanti il monitoraggio continuo dell’apprendimento.
                La metodologia include:
                Studio di situazioni e casi reali
                Esercitazioni individuali e di gruppo
                Lezioni frontali interattive con i docenti

                Professione: Consulente
                Figura professionale esperta di sistemi che supporta le aziende nell’implementazione dei requisiti previsti dalle norme / linee guide di riferimento nazionali e internazionali focalizzando il lavoro sul gap tra le prassi aziendali e quanto richiesto dai summenzionati requisiti ed, eventualmente, le accompagna nel relativo iter di certificazione

                Destinatari:
                Consulenti e Progettisti di Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni, Responsabili della Sicurezza delle Informazioni, Auditor e Lead Auditor della Sicurezza delle Informazioni e di altri schemi ICT, Auditor interni, etc.
                Per gli auditor/lead auditor dei Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni il corso costituisce estensione della qualifica per gli audit sulla ISO/IEC 27001.

                Docente: Fabrizio Cirilli
                membro del Comitato UNINFO SC27 “Security Techniques”
                Oltre 30 anni di esperienza nell’ambito dei progetti ICT per aziende pubbliche e private

                bt_bb_section_top_section_coverage_image
                bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

                Obiettivi

                Sapere
                Intendere i requisiti relativi ai Privacy Information Management System e fornire indicazioni per i controller PII (personally identifiable information) e gli elaboratori PII che hanno la responsabilità e la responsabilità per l'elaborazione PII.
                Saper Essere
                Esercitazioni di gruppo per:
                - entrare in relazione con gli altri
                - presentare, condividere e promuovere le proprie idee
                - imparare a gestire il conflitto
                - comunicare, persuadere, convincere
                Saper Fare
                Imparerai dai professionisti:
                - selezionare i controlli all'interno del processo di implementazione di un sistema di gestione della sicurezza delle informazioni per la gestione della privacy nel contesto dell'organizzazione
                - implementare controlli di sicurezza delle informazioni comunemente accettati;
                - sviluppare le proprie linee guida per la gestione della sicurezza delle informazioni specificatamente per l'elaborazione dei PII.

                Didattica

                Domande
                Perchè è impossibile fare senza!!!
                Professionisti prestati alla docenza
                I docenti sono consulenti di Sistema di Gestione e consulenti Legali che portano la loro esperienza di campo in aula, aiutando la comprensione dei dettami normativi con esempi di reali situazioni gestite.
                bt_bb_section_top_section_coverage_image
                bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

                Programma

                Il corso analizza i requisiti della ISO/IEC 27701 e le sue correlazioni con:
                – ISO/IEC 27001, ISO/IEC 27002
                – ISO/IEC 29100
                – ISO/IEC 27018
                – ISO/IEC 29151
                – GDPR.

                Regole del Corso

                Pre-Requisiti
                Prerequisiti indispensabili:
                •Esperienza nell'applicazione ISO/IEC 27001:2013, ISO/IEC 27002:2013
                •Conoscenza delle Norme ISO/IEC 17021-1:2015 e ISO 19011:2018
                •Conoscenza della lingua inglese (il corso è in italiano, la norma è scritta in inglese)
                Prerequisiti preferibili:
                •esperienza nella conduzione di audit la ISO/IEC 27001
                •conoscenza del Reg. UE 679/2016 e delle leggi sulla privacy.
                Quota di partecipazione
                € 375,00 + IVA
                (per 2 o più partecipanti stessa organizzazione sconto 10% a partire dal secondo)
                Assenze
                I Docenti hanno la facoltà di autorizzare preventivamente assenze di durata non superiore al 20% della durata del modulo con un massimo di 2 ore
                Materiale Fornito
                - Documentazione didattica;
                - Copie slides;
                bt_bb_section_top_section_coverage_image

                INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

                Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni

                  Scegli il corso che fa per te

                  Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                  Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                  Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                  Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

                  DATI PER LA FATTURAZIONE

                  tutti i costi per sopra i riportati partecipanti e/o corsi saranno fatturati a:

                  Hai una convenzione?

                  Inserisci ID dell'accordo.
                  Nel caso di mancato inserimento verranno applicate le condizioni standard presenti nel regolamento e nella pagina web del corso.
                  Si Cert si riserva di confermare quanto sotto riportato.

                  Abbiamo già  collaborato su qualche progetto assieme?





                  https://sicert.net/wp-content/uploads/2020/06/corso-ISO-27017-1-1280x640.jpg

                  Codici di condotta per il controllo e la protezione delle informazioni in cloud
                  ISO/IEC 27017:2015

                  ...
                  durata: 8 ore - erogazione: ON LINE

                  Basato sulla norma:
                  ISO/IEC 27017:2015 Information technology — Security techniques — Code of practice for information security controls based on ISO/IEC 27002 for cloud services
                  SI PONE L'OBIETTIVO DI FORMARE I PARTECIPANTI A COMPRENDERE I CONTROLLI DI SICUREZZA DELLE INFORMAZIONI APPLICABILI ALLE FORNITURE E ALL'USO DEI SERVIZI CLOUD.

                  Contesto 
                  Con la diffusione del cloud computing crescono le preoccupazioni dei clienti di come sono protette le informazioni archiviate nel cloud e dove sono localizzate, soprattutto nel caso di cloud pubblici che contengono dati personali.

                  La ISO/IEC 27017 (Codice di condotta per i controlli di sicurezza delle informazioni basati su ISO/IEC 27002 per i servizi in cloud) e la ISO/IEC 27018 (Codice di condotta per la protezione delle informazioni di identificazione personale (PII) in cloud pubblici che agiscono come responsabili PII), sono i primi standard a livello internazionale per contribuire a garantire il rispetto dei principi e delle norme privacy, da parte dei providers di servizi in cloud e dei servizi in public cloud che elaborano dati personali (PII – Personally Identifiable Information) che agiscano in qualità di responsabili del trattamento.
                  I due standard ampliano i controlli della ISO/IEC 27001 ed introducono specifici controlli aggiuntivi di cui le organizzazioni devono tener conto per l’estensione dei loro certificati ISO/IEC 27001.

                  Learning by doing
                  Imparare facendo è la metodologia principalmente utilizzata per i corsi abilitanti, integrata dall’uso di supporti didattici di varia natura e dal coinvolgimento immediato dei discenti. In aggiunta alla programmazione, alla qualità dei materiali didattici, ed alla professionalità dei docenti, permette alti livelli di apprendimento.
                  Le sessioni teoriche e pratiche si alternano in modo da consentire ai partecipanti il monitoraggio continuo dell’apprendimento.
                  La metodologia include:
                  Studio di situazioni e casi reali
                  Esercitazioni individuali e di gruppo
                  Lezioni frontali interattive con i docenti

                  Professione: Consulente
                  Figura professionale esperta di sistemi che supporta le aziende nell’implementazione dei requisiti previsti dalle norme / linee guide di riferimento nazionali e internazionali focalizzando il lavoro sul gap tra le prassi aziendali e quanto richiesto dai summenzionati requisiti ed, eventualmente, le accompagna nel relativo iter di certificazione

                  Destinatari:
                  Consulenti e Progettisti di Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni, Responsabili della Sicurezza delle Informazioni, Auditor e Lead Auditor della Sicurezza delle Informazioni e di altri schemi ICT, Auditor interni, etc.
                  Per gli auditor/lead auditor dei Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni il corso costituisce estensione della qualifica per gli audit sulla ISO/IEC 27017.

                  Docente: Fabrizio Cirilli
                  membro del Comitato UNINFO SC27 “Security Techniques”
                  Oltre 30 anni di esperienza nell’ambito dei progetti ICT per aziende pubbliche e private

                  bt_bb_section_top_section_coverage_image
                  bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

                  Obiettivi

                  Sapere
                  Intendere i principi e le modalità di selezione, l'implementazione e la gestione dei controlli per la salvaguardia della sicurezza delle informazioni applicabili alla fornitura e all'uso dei servizi cloud.
                  Saper Essere
                  Esercitazioni di gruppo per:
                  - entrare in relazione con gli altri
                  - presentare, condividere e promuovere le proprie idee
                  - imparare a gestire il conflitto
                  - comunicare, persuadere, convincere
                  Saper Fare
                  Imparerai dai professionisti:
                  - selezionare i controlli all'interno del processo di implementazione di un sistema di gestione della sicurezza delle informazioni basato sul cloud
                  - implementare controlli di sicurezza delle informazioni comunemente accettati;
                  - sviluppare le proprie linee guida per la gestione della sicurezza delle informazioni per i servizi cloud.

                  Didattica

                  Domande
                  Perchè è impossibile fare senza!!!
                  Professionisti prestati alla docenza
                  I docenti sono consulenti di Sistema di Gestione e consulenti Legali che portano la loro esperienza di campo in aula, aiutando la comprensione dei dettami normativi con esempi di reali situazioni gestite.
                  bt_bb_section_top_section_coverage_image
                  bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

                  Programma

                  Documenti NIST, ENISA. AgID
                  Circolare Accredia 01/2019
                  ISO/IEC 27036
                  Servizi cloud SaaS, PaaS, IaaS
                  Analisi dei requisiti dello standard ISO/IEC 27017 e delle relazioni con altre norme

                  Regole del Corso

                  Pre-Requisiti
                  Prerequisiti indispensabili:
                  •Esperienza nell'applicazione ISO/IEC 27001:2013, ISO/IEC 27002:2013
                  •Conoscenza delle Norme ISO/IEC 17021-1:2015 e ISO 19011:2018
                  •Conoscenza della lingua inglese (il corso è in italiano, la norma è scritta in inglese)
                  Prerequisiti preferibili:
                  •esperienza nella conduzione di audit la ISO/IEC 27001
                  •conoscenza del Reg. UE 679/2016 e delle leggi sulla privacy.
                  Quota di partecipazione
                  € 375,00 + IVA
                  (per 2 o più partecipanti stessa organizzazione sconto 10% a partire dal secondo)
                  Assenze
                  I Docenti hanno la facoltà di autorizzare preventivamente assenze di durata non superiore al 20% della durata del modulo con un massimo di 2 ore
                  Materiale Fornito
                  - Documentazione didattica;
                  - Copie slides;
                  bt_bb_section_top_section_coverage_image

                  INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

                  Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni

                    Scegli il corso che fa per te

                    Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                    Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                    Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                    Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

                    DATI PER LA FATTURAZIONE

                    tutti i costi per sopra i riportati partecipanti e/o corsi saranno fatturati a:

                    Hai una convenzione?

                    Inserisci ID dell'accordo.
                    Nel caso di mancato inserimento verranno applicate le condizioni standard presenti nel regolamento e nella pagina web del corso.
                    Si Cert si riserva di confermare quanto sotto riportato.

                    Abbiamo già  collaborato su qualche progetto assieme?





                    https://sicert.net/wp-content/uploads/2020/06/corso-ISO-27002-1280x640.jpg

                    Raccolta di prassi sui controlli per la sicurezza delle informazioni
                    ISO/IEC 27002:2013

                    ...
                    durata: 8 ore - erogazione: ON LINE

                    Basato sulla norma:
                    ISO/IEC 27002:2013 Information technology — Security techniques — Code of practice for information security contro
                    SI PONE L'OBIETTIVO DI FORMARE I PARTECIPANTI A COMPRENDERE I CONTROLLI DELL’ANNEX A DELLA ISO/IEC 27001 E ANALIZZARE LE POSSIBILI MODALITÀ ATTUATIVE PER I 114 CONTROLLI DESCRITTI.

                    Learning by doing 
                    Imparare facendo è la metodologia principalmente utilizzata per i corsi abilitanti, integrata dall’uso di supporti didattici di varia natura e dal coinvolgimento immediato dei discenti. In aggiunta alla programmazione, alla qualità dei materiali didattici, ed alla professionalità dei docenti, permette alti livelli di apprendimento.
                    Le sessioni teoriche e pratiche si alternano in modo da consentire ai partecipanti il monitoraggio continuo dell’apprendimento.
                    La metodologia include:
                    Studio di situazioni e casi reali
                    Esercitazioni individuali e di gruppo
                    Lezioni frontali interattive con i docenti

                    Professione: Consulente
                    Figura professionale esperta di sistemi che supporta le aziende nell’implementazione dei requisiti previsti dalle norme / linee guide di riferimento nazionali e internazionali focalizzando il lavoro sul gap tra le prassi aziendali e quanto richiesto dai summenzionati requisiti ed, eventualmente, le accompagna nel relativo iter di certificazione

                    Destinatari:
                    Consulenti e Progettisti di Sistemi di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni, Responsabili della Sicurezza delle Informazioni, Auditor e Lead Auditor della Sicurezza delle Informazioni e di altri schemi ICT, Auditor interni, etc.

                    Docente: Fabrizio Cirilli
                    membro del Comitato UNINFO SC27 “Security Techniques”
                    Oltre 30 anni di esperienza nell’ambito dei progetti ICT per aziende pubbliche e private

                    bt_bb_section_top_section_coverage_image
                    bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

                    Obiettivi

                    Sapere
                    Intendere i principi e le modalità di selezione, l'implementazione e la gestione dei controlli per la salvaguardia della sicurezza delle informazioni organizzative incluse le pratiche di gestione della sicurezza tenendo conto dell'ambiente di rischio per la sicurezza delle informazioni dell'organizzazione.
                    Saper Essere
                    Esercitazioni di gruppo per:
                    - entrare in relazione con gli altri
                    - presentare, condividere e promuovere le proprie idee
                    - imparare a gestire il conflitto
                    - comunicare, persuadere, convincere
                    Saper Fare
                    Imparerai dai professionisti:
                    - selezionare i controlli all'interno del processo di implementazione di un sistema di gestione della sicurezza delle informazioni basato su ISO / IEC 27001;
                    - implementare controlli di sicurezza delle informazioni comunemente accettati;
                    - sviluppare le proprie linee guida per la gestione della sicurezza delle informazioni.

                    Didattica

                    Domande
                    Perchè è impossibile fare senza!!!
                    Professionisti prestati alla docenza
                    I docenti sono consulenti di Sistema di Gestione e consulenti Legali che portano la loro esperienza di campo in aula, aiutando la comprensione dei dettami normativi con esempi di reali situazioni gestite.
                    bt_bb_section_top_section_coverage_image
                    bt_bb_section_bottom_section_coverage_image

                    Programma

                    La gestione dei rischi secondo la ISO/IEC 27001
                    Annex A della ISO/IEC 27001
                    Analisi dei controlli ed esempi di attuazione, documenti richiesti per ciascun controllo
                    Come costruir un SoA efficace
                    Tecniche di audit per la verifica dell’efficacia dei controlli

                    Regole del Corso

                    Pre-Requisiti
                    Esperienza nell'applicazione ISO/IEC 27001
                    Quota di partecipazione
                    € 375,00 + IVA
                    (per 2 o più partecipanti stessa organizzazione sconto 10% a partire dal secondo)
                    Assenze
                    I Docenti hanno la facoltà di autorizzare preventivamente assenze di durata non superiore al 20% della durata del modulo con un massimo di 2 ore
                    Materiale Fornito
                    - Documentazione didattica;
                    - Copie slides;
                    bt_bb_section_top_section_coverage_image

                    INTERESSATO AL CORSOPre-Iscriviti!

                    Compila il form on-line o scaricalo per una pre-iscrizione oppure chiamaci o scrivici per informazioni

                      Scegli il corso che fa per te

                      Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                      Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                      Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi


                      Vuoi aggiungere un altro partecipante?NoSi

                      DATI PER LA FATTURAZIONE

                      tutti i costi per sopra i riportati partecipanti e/o corsi saranno fatturati a:

                      Hai una convenzione?

                      Inserisci ID dell'accordo.
                      Nel caso di mancato inserimento verranno applicate le condizioni standard presenti nel regolamento e nella pagina web del corso.
                      Si Cert si riserva di confermare quanto sotto riportato.

                      Abbiamo già  collaborato su qualche progetto assieme?





                      SI Cert GroupSI Cert S.A.G.L
                      IDI CHE-101.575.373
                      SI Cert GroupSI Cert Italy S.r.l.
                      Partita IVA 05808840655
                      SI Cert GroupSI Cert Training Center S.r.l.s.
                      Partita IVA 05808880651

                      Copyright by SI Cert All rights reserved.

                      Copyright by SI Cert All rights reserved.